Il cielo d’Inghilterra – capitolo VI (estratto)

Sulla via del ritorno Cristina sta facendo mente locale sugli incontri fatti durante il party e sui contatti ottenuti grazie all’interesse di Marlon. Decisamente un’ottima serata, grazie a lui, riflette compiaciuta mentre lo sguardo si posa istintivamente sul suo profilo virile, sulla sua mascella volitiva e su quei fiammeggianti occhi grigi, capaci di imbarazzarti con disarmante astuzia. Sì, Marlon è forse uno degli uomini più affascinanti e pieni di vitalità che Cristina abbia mai conosciuto… oltre, ovviamente, a Steve. Sì, oltre a Steve, perché benché molto diverso da Marlon anche Steve emana una profonda virilità e passionalità, anche se represse anziché esplicitate come invece è in Marlon. Steve infatti risulta essere più oscuro e controllato, rispetto alla solare esuberanza di Marlon. Marlon è un uomo più facile da amare conclude tra sé Cristina.

cap6L’auto ha già imboccato il viale d’ingresso della villa, quando Cristina scorge sotto il patio, in penombra e quindi difficilmente visibili, due figure. Una fitta al cuore le dà conferma di quanto appena visto: Steve è lì, in compagnia di una donna, con due calici di vino rosso in mano. Lei è appoggiata ad una delle colonne del patio e tiene una rosa rossa tra le dita. I due ridono. La donna è bellissima e incredibilmente sensuale nel suo tubino grigio perla, generosamente scollato, dal lungo spacco laterale che lascia ampiamente visibili le lunghe gambe affusolate. Porta sulle spalle uno scialle di seta nera impalpabile; lo scialle ora si è scostato lasciando maliziosamente scoperta una spalla. Cristina non riesce a controllare l’ondata di emozione che quella scena le provoca. Quella donna è senza ombra di dubbio la donna più attraente, raffinata e allo stesso tempo provocante che abbia mai visto. Chissà qual è l’effetto che ha su Steve? Sta per distogliere lo sguardo altrove, come per evitare ulteriori sofferenze, quando il movimento di Steve cattura la sua attenzione. Lui ora ha inclinato la testa da un lato, sorride verso la sua accompagnatrice e delicatamente le ripone lo scialle sulle spalle, con un gesto di intima complicità.  […continua]

[“Il cielo d’Inghilterra”, capitolo VI – Loriana Lucciarini – edizioni Arpeggio Libero]


Il commento dei lettori

Una bella favola moderna in perfetto stile inglese. Ricorda molto le commedie romantiche sul genere “Notting Hill” e ne ricalca la freschezza e la spontaneità. Si legge tutto di un fiato e quando lo abbandoni ti lascia addosso la voglia di sognare, perché nella vita non si sa mai cosa può capitare. Magari una ricca signora che ti nomina erede, un amore inaspettato, una ventata di novità. Il libro racchiude tutte queste cose. [Kate Radix]

Annunci

Un pensiero su “Il cielo d’Inghilterra – capitolo VI (estratto)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...